Alleato di Putin sconcerta gli ufficiali dopo aver rifiutato di parlare russo durante la conferenza stampa

Il presidente del vicino alleato russo, il Kazakhstan, ha scioccato i funzionari del Cremlino quando ha aperto il suo discorso nella sua lingua nativa kazaka, anziché in russo.

I funzionari russi sono rimasti alla ricerca di dispositivi di traduzione dopo che il presidente Kassym-Jomart Tokayev ha iniziato i suoi commenti durante la visita di Vladimir Putin nel paese dell’Asia centrale.

Putin aveva sperato di cementare i legami con il suo ex vicino sovietico e importante partner economico in mezzo alle tensioni con l’Occidente per l’Ucraina.

Ma molti suggeriscono che la scelta di Tokayev di parlare in kazako per la prima volta in un incontro con Putin sia un segno che non tutto va bene tra le due nazioni.

Quando Tokayev ha iniziato il suo discorso, i delegati russi hanno rapidamente cercato dispositivi di traduzione dietro le loro sedie ricoperte d’oro.

Putin ha anche inciampato sul nome di Tokayev durante l’incontro – e ha dovuto ripeterlo più volte dopo aver balbettato sulle parole.

Il ricco di petrolio Kazakhstan ha mantenuto un delicato equilibrio con Mosca – preservando i suoi legami economici ma rifiutando di riconoscere le regioni annesse dell’Ucraina.

Il presidente ha preso una decisione sorprendente di rompere con la tradizione e parlare nella sua lingua madre durante un importante incontro internazionale.

Kazakh è una lingua turca e ha poche similitudini con il russo, la lingua predominante nella regione.

La mossa ha sorpreso i funzionari russi, che si sono trovati impreparati e costretti a cercare dispositivi di traduzione improvvisamente. Ciò ha portato a un inizio imbarazzante per l’incontro internazionale, con Putin che ha avuto difficoltà a pronunciare il nome del presidente del Kazakistan.

Il gesto di Tokayev è stato interpretato come un messaggio al Cremlino, suggerendo che il Kazakhstan sta prendendo le distanze dalla Russia.

Il Kazakistan è un importante partner economico della Russia, ma è anche un paese indipendente che cerca di bilanciare le sue relazioni internazionali.

La decisione di Tokayev di rompere la tradizione ha sollevato domande sulla stabilità delle relazioni tra i due paesi. Il gesto è stato interpretato come un segnale di crescente preoccupazione tra il Kazakistan e la Russia.

Il Kazakhstan ha adottato una posizione di equilibrio diplomatico tra i paesi occidentali e la Russia. Ha forti legami economici con la Russia, ma al contempo ha rifiutato di riconoscere l’annessione della Crimea da parte della Russia.

Questo atteggiamento ha creato tensioni tra i due paesi e la decisione di Tokayev di parlare kazako potrebbe essere un ulteriore segnale di questo crescente allontanamento.

I funzionari russi sono stati costretti a sforzarsi per ascoltare e comprendere il discorso del presidente del Kazakistan, evidenziando le difficoltà nelle relazioni tra i due paesi.

La situazione ha dimostrato il divario linguistico e culturale tra i due paesi, che potrebbe influenzare la loro capacità di comunicare e cooperare efficacemente.

La scelta di Tokayev di parlare kazako durante l’incontro con Putin ha sollevato domande sulla direzione delle relazioni tra il Kazakistan e la Russia e sul loro futuro. La trasformazione delle dinamiche di potere e influenza nella regione potrebbe avere conseguenze significative sulla politica internazionale e sulle relazioni regionali.

In conclusione, la decisione di Tokayev di parlare kazako durante l’incontro con Putin ha evidenziato le tensioni e le sfide nelle relazioni tra il Kazakistan e la Russia. Questo gesto potrebbe influenzare significativamente le dinamiche di potere e influenza nella regione e avere conseguenze significative sulla politica internazionale.

#leggoberlino

LeggoBerlino Team
LeggoBerlino Team
Ciao e benvenuto nel Team redazionale di LeggoBerlino! Siamo un gruppo di giovani talentuosi e appassionati, composti da scrittori creativi, giornalisti in erba, esperti di cultura e appassionati di viaggi. Ci dedichiamo con entusiasmo a fornire contenuti di alta qualità e coinvolgenti per la comunità italiana in Germania. Siamo qui per te, italiani a Berlino, per condividere le ultime notizie, storie affascinanti e informazioni rilevanti che riguardano la città di Berlino e il mondo circostante. La nostra missione è quella di offrire un punto di riferimento per la comunità italiana, fornendo contenuti che rispecchino le vostre passioni, interessi e bisogni. Con una prospettiva unica e una voce distintiva, creiamo un mosaico di contenuti appositamente selezionati per te. Esploriamo ogni angolo di Londra, scoprendo i luoghi più interessanti, gli eventi culturali imperdibili e le attività che possono arricchire la tua esperienza in questa magnifica città. La nostra passione per la scrittura e la conoscenza si riflette in ogni articolo che produciamo, con l'obiettivo di ispirarti e informarti. Siamo consapevoli delle tue esigenze e vogliamo che ti senta parte di una comunità unita. Condividiamo consigli pratici, suggerimenti utili e informazioni indispensabili per semplificare la tua vita a Berlino. Siamo qui per te, per rispondere alle tue domande, offrire supporto e creare una connessione autentica tra noi e la comunità italiana. Siamo un team dinamico, appassionato e pronto ad ascoltarti. Se sei pronto per esplorare Berlino con noi, per ricevere notizie fresche e informazioni preziose, allora sei nel posto giusto. Benvenuto nel team di LeggoBerlino, dove insieme celebriamo l'amore per la città e creiamo un legame speciale con la comunità italiana in Germania.
RELATED ARTICLES

Most Popular