Figlio della donna britannica che ha ucciso il marito dichiara di voler assistere alla sua esecuzione

Un adolescente che ha assistito alla morte del padre per mano della madre britannica, quando aveva solo nove anni, ha dichiarato di essere orgoglioso di aver contribuito alla sua condanna.

Arjun Singh ha raccontato in un tribunale indiano che era terrorizzato mentre la sua mamma Ramandeep Kaur Mann soffocava suo padre con un cuscino prima di tagliargli la gola, dopo che il suo amante Gurpreet Singh lo aveva colpito alla testa con un martello.

Il mese scorso, Mann, originaria di Derby, è stata dichiarata colpevole dell’omicidio del marito Sukhjit Singh durante una vacanza in India nel 2016.

Aveva servito un biryani con sedativi a lui e ai due figli della coppia, Aaron e Arjun.

Tuttavia, Arjun ha deciso di saltare il pasto perché non aveva fame, il che significa che è rimasto sveglio per assistere all’orrendo crimine accaduto nel letto accanto a lui.

La sua testimonianza drammatica presso il tribunale di Shahjahan ha contribuito a garantire la condanna che ha portato sua madre alla condanna a morte.

Parlando al Mail Online, Arjun – ora di 17 anni – ha detto di non provare alcuna simpatia per Mann e di essere desideroso di assistere alla sua esecuzione, che di solito avviene per impiccagione in India.

Il caso di Arjun e la sua testimonianza hanno suscitato un’enorme attenzione mediatica in India e nel Regno Unito.

La morte del padre di Arjun e la condanna di sua madre hanno avuto un impatto devastante sulla sua vita.

Ha dovuto affrontare la realtà dell’omicidio di suo padre da parte di sua madre, una tragedia inimmaginabile per qualsiasi bambino.

Ora, dopo anni di preoccupazione e terrore, Arjun ha finalmente visto il suo tormento giudicato e condannato.

Mentre molti potrebbero provare compassione per un ragazzo che ha subito una tale perdita, Arjun non riesce a sentire alcuna pietà per sua madre.

Per lui, è stata la sua testimonianza che ha permesso di ottenere la giustizia che suo padre meritava.

In India, l’impiccagione è ancora una forma di punizione per i crimini più gravi, tra cui l’omicidio.

La condanna a morte di Mann ha sollevato una serie di dibattiti sull’efficacia e l’umanità di tale pratica.

Mentre alcuni sostengono che sia giustificata per crimini così gravi, altri sostengono che la pena di morte non risolva nulla e abbia solo conseguenze negative per la società nel suo complesso.

Arjun, tuttavia, è fermissimo nella sua convinzione che sua madre debba essere giustiziata per ciò che ha fatto.

Per lui, l’impiccagione sembra essere il modo più adeguato per farle pagare per il suo crimine.

Questa tragedia ha sicuramente afflitto e diviso la famiglia di Arjun.

Dopo l’omicidio del padre, Arjun e suo fratello Aaron sono stati affidati ai genitori di Sukhjit Singh.

È comprensibile che la morte del padre e la conseguente condanna della madre abbiano avuto un profondo impatto su di loro e sulle loro relazioni familiari.

Mentre si cerca di trovare una forma di stabilità e di andare avanti, è evidente che il dolore e la perdita saranno sempre presenti nella loro vita.

Arjun comunque ha dimostrato incredibile coraggio e forza nel testimoniare contro sua madre, contribuendo a ottenere la giustizia per suo padre.

La sua decisione di parlare e di non provare simpatia ha sicuramente sconvolto molte persone.

Tuttavia, è importante ricordare che ogni individuo reagisce al dolore e alla perdita in modo diverso.

Per Arjun, è stato vitale rendere giustizia al padre.

La sua testimonianza ha portato alla condanna di sua madre, una donna che ha commesso un atto di violenza indescrivibile nei confronti della sua famiglia.

Ora, Arjun deve cercare di ricostruire la sua vita, sapendo che ha fatto tutto ciò che poteva per ottenere giustizia per suo padre.

La sua fermezza e il suo coraggio sono esempio per tutti noi.

#leggoberlino

LeggoBerlino Team
LeggoBerlino Team
Ciao e benvenuto nel Team redazionale di LeggoBerlino! Siamo un gruppo di giovani talentuosi e appassionati, composti da scrittori creativi, giornalisti in erba, esperti di cultura e appassionati di viaggi. Ci dedichiamo con entusiasmo a fornire contenuti di alta qualità e coinvolgenti per la comunità italiana in Germania. Siamo qui per te, italiani a Berlino, per condividere le ultime notizie, storie affascinanti e informazioni rilevanti che riguardano la città di Berlino e il mondo circostante. La nostra missione è quella di offrire un punto di riferimento per la comunità italiana, fornendo contenuti che rispecchino le vostre passioni, interessi e bisogni. Con una prospettiva unica e una voce distintiva, creiamo un mosaico di contenuti appositamente selezionati per te. Esploriamo ogni angolo di Londra, scoprendo i luoghi più interessanti, gli eventi culturali imperdibili e le attività che possono arricchire la tua esperienza in questa magnifica città. La nostra passione per la scrittura e la conoscenza si riflette in ogni articolo che produciamo, con l'obiettivo di ispirarti e informarti. Siamo consapevoli delle tue esigenze e vogliamo che ti senta parte di una comunità unita. Condividiamo consigli pratici, suggerimenti utili e informazioni indispensabili per semplificare la tua vita a Berlino. Siamo qui per te, per rispondere alle tue domande, offrire supporto e creare una connessione autentica tra noi e la comunità italiana. Siamo un team dinamico, appassionato e pronto ad ascoltarti. Se sei pronto per esplorare Berlino con noi, per ricevere notizie fresche e informazioni preziose, allora sei nel posto giusto. Benvenuto nel team di LeggoBerlino, dove insieme celebriamo l'amore per la città e creiamo un legame speciale con la comunità italiana in Germania.
RELATED ARTICLES

Most Popular