Funerale della madre britannica e delle figlie adolescenti assassinate da Hamas.

Folla di dolenti si è riunita per il funerale di una donna britannica e delle sue due figlie uccise da Hamas nel sud di Israele. Lianne Sharabi, di Bristol, e le sue figlie adolescenti Noiya Sharabi e Yahel Sharabi sono state finalmente sepolte oggi pomeriggio in un funerale congiunto nella comunità di Kfar Harif. Parenti e amici hanno salutato le tre e hanno assistito alla loro sepoltura una accanto all’altra. Lianne e la sua figlia più giovane Yahel, 13 anni, sono state entrambe uccise a colpi di arma da fuoco nella sua casa a Be’eri Kibbutz il 7 ottobre, mentre dei militanti armati di AK-47 infiltravano kibbutz dopo kibbutz, uccidendo indiscriminatamente civili. C’era la speranza che la seconda figlia, Noiya, 16 anni, fosse ancora viva dopo essere stata presa in ostaggio da Hamas a Gaza, insieme ad altri 222 civili. Ma il corpo dell’adolescente è stato finalmente scoperto giorni dopo il massacro. Il marito di Lianne e il padre delle ragazze, Eli, è ancora disperso. Anche lo zio Yossi è disperso. Si pensa che siano detenuti a Gaza, ma la famiglia non è stata informata.

La tragica morte di Lianne e delle sue due figlie ha scosso profondamente la comunità di Kfar Harif e ha suscitato una forte condanna a livello internazionale. Le donne e i bambini sono state vittime inermi di un attacco brutale, perpetrato da individui senza pudore e senza rispetto per la vita umana. Il loro sacrificio non deve essere dimenticato e dev’essere uno stimolo per combattere il terrorismo in tutte le sue forme.

Lianne Sharabi era una madre amorevole e devota, che si occupava con cura delle sue figlie. Il suo legame con loro era forte e indissolubile. È tragico pensare che una famiglia così unita sia stata distrutta in modo così violento e crudele. Le ragazze, Noiya e Yahel, avevano un futuro promettente davanti a loro, ricche di talento e passione per la vita. La loro giovinezza è stata spezzata in un attimo, lasciando un vuoto incolmabile nella vita di tutti coloro che le conoscevano.

Il fatto che Lianne sia stata uccisa insieme alle sue figlie dimostra la freddezza e la crudeltà degli attacchi perpetrati da Hamas. Attaccando indiscriminatamente i civili, Hamas dimostra di non avere alcun rispetto per i valori della vita umana e semina solo distruzione e dolore. Questo attacco deve essere un richiamo per tutte le nazioni del mondo affinché si uniscano nella lotta contro il terrorismo e lavorino insieme per garantire la sicurezza e la pace per tutti.

La scomparsa del marito di Lianne, Eli, e dello zio Yossi è ancora un motivo di grande preoccupazione per la famiglia. Non sapere della loro sorte è un’agonia insopportabile. La comunità e le autorità devono fare tutto il possibile per scoprire la loro posizione e assicurare che siano trattati con umanità e rispetto, indipendentemente dalla loro condizione di prigionieri. Ogni essere umano merita dignità e giustizia, anche in situazioni così complesse e difficili.

Gli attacchi di Hamas in Israele sono solo una piccola parte del quadro più ampio del conflitto in corso in Medio Oriente. Questo conflitto ha causato sofferenze indicibili a entrambi i popoli coinvolti e ha portato a una perdita incommensurabile di vite umane. È importante che la comunità internazionale si impegni al massimo per porre fine a questa spirale di violenza e lavorare per una soluzione pacifica e duratura. Solo attraverso il dialogo e la comprensione reciproca si possono superare le differenze e costruire un futuro migliore per tutti.

Lianne Sharabi, Noiya Sharabi e Yahel Sharabi non saranno mai dimenticate. Le loro vite meritano di essere celebrate e onorate. Il loro ricordo deve essere un monito affinché il mondo non si arrenda alla violenza e al terrorismo, ma combatta per un mondo in cui tutti possano vivere in pace e sicurezza. Che il loro sacrificio non sia stato vano, ma un stimolo per trovare la via della pace.

#leggoberlino

LeggoBerlino Team
LeggoBerlino Team
Ciao e benvenuto nel Team redazionale di LeggoBerlino! Siamo un gruppo di giovani talentuosi e appassionati, composti da scrittori creativi, giornalisti in erba, esperti di cultura e appassionati di viaggi. Ci dedichiamo con entusiasmo a fornire contenuti di alta qualità e coinvolgenti per la comunità italiana in Germania. Siamo qui per te, italiani a Berlino, per condividere le ultime notizie, storie affascinanti e informazioni rilevanti che riguardano la città di Berlino e il mondo circostante. La nostra missione è quella di offrire un punto di riferimento per la comunità italiana, fornendo contenuti che rispecchino le vostre passioni, interessi e bisogni. Con una prospettiva unica e una voce distintiva, creiamo un mosaico di contenuti appositamente selezionati per te. Esploriamo ogni angolo di Londra, scoprendo i luoghi più interessanti, gli eventi culturali imperdibili e le attività che possono arricchire la tua esperienza in questa magnifica città. La nostra passione per la scrittura e la conoscenza si riflette in ogni articolo che produciamo, con l'obiettivo di ispirarti e informarti. Siamo consapevoli delle tue esigenze e vogliamo che ti senta parte di una comunità unita. Condividiamo consigli pratici, suggerimenti utili e informazioni indispensabili per semplificare la tua vita a Berlino. Siamo qui per te, per rispondere alle tue domande, offrire supporto e creare una connessione autentica tra noi e la comunità italiana. Siamo un team dinamico, appassionato e pronto ad ascoltarti. Se sei pronto per esplorare Berlino con noi, per ricevere notizie fresche e informazioni preziose, allora sei nel posto giusto. Benvenuto nel team di LeggoBerlino, dove insieme celebriamo l'amore per la città e creiamo un legame speciale con la comunità italiana in Germania.
RELATED ARTICLES

Most Popular