Il Ruanda potrebbe ricevere £15.000.000 per accogliere migranti che arrivano nel Regno Unito su piccole imbarcazioni

Il Ruanda potrebbe ricevere un’ulteriore £15.000.000 se stipulasse un trattato con il Regno Unito per accettare migranti che arrivano in Gran Bretagna tramite barche piccole. Il denaro sarebbe aggiuntivo ai già £140 milioni dati al governo ruandese se accettassero ulteriori richiedenti asilo che arrivano nel Regno Unito dopo aver attraversato la Manica.

Secondo Downing Street, qualsiasi “potenziale stimolo finanziario” coprirebbe “costi aggiuntivi” associati all’affrontare le preoccupazioni sollevate dalla Corte Suprema quando ha stabilito che il piano era illegale.

Il Ministro degli Interni James Cleverly potrebbe volare in Ruanda già domani, poiché una legislazione di emergenza potrebbe essere presentata già questa settimana, secondo il Sunday Times.

Tutto questo avviene mentre il Primo Ministro Rishi Sunak ha incontrato il Presidente del Ruanda Paul Kagame ai colloqui sul clima Cop28 a Dubai.

Alcuni report speculano che i £15 milioni aggiuntivi saranno utilizzati per pagare personale aggiuntivo per migliorare ed espandere il sistema di processamento delle richieste d’asilo ruandese.

Il Signor Sunak ha detto di essere “nel momento di finalizzare” la legislazione progettata per far andare avanti la proposta del Ruanda e ha posto l’obiettivo di far decollare i voli di deportazione entro la primavera.

Il Regno Unito è sul punto di offrire al Ruanda un sostegno finanziario significativo in cambio dell’accettazione di migranti che stanno cercando asilo nel Regno Unito. Il Ruanda riceverà un potenziale aumento di £15 milioni in aggiunta al già notevole importo di £140 milioni che il Regno Unito sta offrendo per accogliere rifugiati.

Il governo britannico ha dichiarato che il nuovo finanziamento coprirà i costi aggiuntivi associati alla gestione dell’accoglienza dei migranti e alla mitigazione delle preoccupazioni sollevate dalla Corte Suprema del Regno Unito. Il Ministro degli Interni James Cleverly è pronto a volare in Ruanda per avviare i negoziati, in vista dell’approvazione imminente di una legislazione d’emergenza.

La proposta di fornire ulteriore finanziamento al Ruanda è stata discussa durante l’incontro tra il Primo Ministro Rishi Sunak e il Presidente ruandese Paul Kagame ai colloqui sul clima Cop28 a Dubai. I due leader hanno anche discusso dei dettagli operativi dell’accordo e delle potenziali aree di collaborazione.

Secondo varie voci, i fondi aggiuntivi potrebbero essere utilizzati per aumentare la capacità del sistema di asilo ruandese, incluso l’impiego di personale aggiuntivo e l’espansione delle infrastrutture. Il Primo Ministro Sunak ha espresso la sua fiducia nel finalizzare rapidamente la legislazione necessaria a spingere avanti la proposta e ha fissato un obiettivo ambizioso di avviare i voli di deportazione entro la primavera.

Questo sviluppo rappresenta un cambiamento significativo nella politica di immigrazione del Regno Unito, che sta cercando nuove soluzioni per affrontare il crescente flusso di migranti che arrivano via mare. Allo stesso tempo, offre al Ruanda l’opportunità di ricevere un sostegno finanziario significativo in cambio del suo impegno nell’accogliere i migranti richiedenti asilo provenienti dal Regno Unito.

Il Ruanda è stato identificato come un potenziale partner strategico per affrontare le sfide legate all’immigrazione, e l’accordo proposto potrebbe portare benefici reciproci a entrambi i paesi. Resta da vedere come si evolveranno i negoziati e se il Ruanda accetterà i termini proposti dal Regno Unito.

In conclusione, il Regno Unito sta cercando di stabilire un accordo con il Ruanda per accettare migranti che cercano asilo nel Regno Unito, offrendo un potenziale aumento di finanziamenti significativi al Ruanda in cambio della sua cooperazione. Questo sviluppo potrebbe avere un impatto significativo sulle politiche di immigrazione e sull’accoglienza dei richiedenti asilo nel Regno Unito e potrebbe portare a una maggiore collaborazione tra i due paesi.

#leggoberlino

LeggoBerlino Team
LeggoBerlino Team
Ciao e benvenuto nel Team redazionale di LeggoBerlino! Siamo un gruppo di giovani talentuosi e appassionati, composti da scrittori creativi, giornalisti in erba, esperti di cultura e appassionati di viaggi. Ci dedichiamo con entusiasmo a fornire contenuti di alta qualità e coinvolgenti per la comunità italiana in Germania. Siamo qui per te, italiani a Berlino, per condividere le ultime notizie, storie affascinanti e informazioni rilevanti che riguardano la città di Berlino e il mondo circostante. La nostra missione è quella di offrire un punto di riferimento per la comunità italiana, fornendo contenuti che rispecchino le vostre passioni, interessi e bisogni. Con una prospettiva unica e una voce distintiva, creiamo un mosaico di contenuti appositamente selezionati per te. Esploriamo ogni angolo di Londra, scoprendo i luoghi più interessanti, gli eventi culturali imperdibili e le attività che possono arricchire la tua esperienza in questa magnifica città. La nostra passione per la scrittura e la conoscenza si riflette in ogni articolo che produciamo, con l'obiettivo di ispirarti e informarti. Siamo consapevoli delle tue esigenze e vogliamo che ti senta parte di una comunità unita. Condividiamo consigli pratici, suggerimenti utili e informazioni indispensabili per semplificare la tua vita a Berlino. Siamo qui per te, per rispondere alle tue domande, offrire supporto e creare una connessione autentica tra noi e la comunità italiana. Siamo un team dinamico, appassionato e pronto ad ascoltarti. Se sei pronto per esplorare Berlino con noi, per ricevere notizie fresche e informazioni preziose, allora sei nel posto giusto. Benvenuto nel team di LeggoBerlino, dove insieme celebriamo l'amore per la città e creiamo un legame speciale con la comunità italiana in Germania.
RELATED ARTICLES

Most Popular