Kim Jong-un esorta le mamme a fare più figli e ‘rafforzare il potere nazionale’

Kim Jong-un ha chiamato le donne a fare più figli nel tentativo di fermare il continuo calo del tasso di natalità della Corea del Nord e “rafforzare il potere nazionale”. Il leader supremo ha lanciato l’appello durante un evento per le madri a Pyongyang durante il fine settimana, descrivendo la sfida come “l’amministrazione di tutti”. Ha detto: “Fermare il declino del tasso di natalità e fornire una buona assistenza all’infanzia e istruzione sono tutti affari della nostra famiglia che dovremmo risolvere insieme alle nostre madri”.

Secondo le stime dell’ONU, nel 2023 il tasso di fertilità, ossia il numero medio di figli nati da una donna in Corea del Nord, si è attestato a 1,8, in mezzo a un calo prolungato del tasso nelle ultime decadi. Il numero rimane più alto rispetto a quello di alcuni vicini della Corea del Nord, che stanno affrontando una tendenza al ribasso simile. Si ritiene che il tasso di fertilità della Corea del Sud, il più basso del mondo sviluppato, sia dovuto a una potente combinazione di motivi che scoraggiano le persone dal fare figli, tra cui un mercato del lavoro in decadenza, un ambiente scolastico estremamente competitivo per i bambini, un’assistenza all’infanzia tradizionalmente debole e una cultura aziendale centrata sugli uomini in cui molte donne trovano impossibile conciliare carriera e famiglia.

Anche se la Corea del Nord è una delle nazioni più povere del mondo, il cambiamento della sua struttura demografica è simile a quello dei paesi ricchi, dicono alcuni osservatori.

Il governo nordcoreano è preoccupato per il tasso di natalità in calo e sta cercando di invertire la tendenza. Kim Jong-un è stato particolarmente coinvolto nell’affrontare la questione, partecipando a eventi e lanciando appelli per incoraggiare le donne a fare più figli. Tuttavia, molti esperti ritengono che il problema vada oltre la semplice volontà delle persone di fare figli e che affronti questioni complesse come l’economia, l’ambiente di lavoro e la politica familiare.

Molti puntano il dito contro il governo e le sue politiche, sostenendo che siano inadeguate a sostenere le famiglie che vogliono avere figli. Inoltre, la precaria situazione economica del paese e la mancanza di risorse rendono difficile per molte famiglie mettere al mondo e crescere figli.

Inoltre, il governo nordcoreano ha implementato politiche di controllo delle nascite in passato, che potrebbero aver contribuito al calo del tasso di natalità. Anche se queste politiche sono state allentate negli ultimi anni, alcuni esperti ritengono che l’effetto a lungo termine di tali politiche restrittive continui a influenzare il tasso di natalità.

Alcuni osservatori notano che la questione della diminuzione del tasso di natalità non è un problema esclusivo della Corea del Nord, ma è un fenomeno globale che molti paesi stanno affrontando. La sfida di bilanciare il lavoro e la famiglia, garantire un ambiente educativo sano per i bambini e creare politiche che siano favorevoli alla natalità è una sfida con cui molti governi devono confrontarsi.

Quindi, mentre la Corea del Nord cerca di affrontare la questione del calo del tasso di natalità, è importante considerare il contesto più ampio in cui questa sfida si inserisce. Sono necessarie politiche olistiche che affrontino non solo la volontà delle persone di fare figli, ma anche le questioni economiche, ambientali e sociali che influenzano la decisione delle persone di avere figli.

In conclusione, il problema del calo del tasso di natalità in Corea del Nord è complesso e richiede un approccio integrato che vada oltre semplici appelli da parte del leader supremo. Sono necessarie politiche e azioni concrete per affrontare le molteplici questioni che contribuiscono al declino del tasso di natalità e per sostenere le famiglie che vogliono avere figli. Solo attraverso un approccio ampio e integrato sarà possibile affrontare questa sfida in modo efficace.

#leggoberlino

LeggoBerlino Team
LeggoBerlino Team
Ciao e benvenuto nel Team redazionale di LeggoBerlino! Siamo un gruppo di giovani talentuosi e appassionati, composti da scrittori creativi, giornalisti in erba, esperti di cultura e appassionati di viaggi. Ci dedichiamo con entusiasmo a fornire contenuti di alta qualità e coinvolgenti per la comunità italiana in Germania. Siamo qui per te, italiani a Berlino, per condividere le ultime notizie, storie affascinanti e informazioni rilevanti che riguardano la città di Berlino e il mondo circostante. La nostra missione è quella di offrire un punto di riferimento per la comunità italiana, fornendo contenuti che rispecchino le vostre passioni, interessi e bisogni. Con una prospettiva unica e una voce distintiva, creiamo un mosaico di contenuti appositamente selezionati per te. Esploriamo ogni angolo di Londra, scoprendo i luoghi più interessanti, gli eventi culturali imperdibili e le attività che possono arricchire la tua esperienza in questa magnifica città. La nostra passione per la scrittura e la conoscenza si riflette in ogni articolo che produciamo, con l'obiettivo di ispirarti e informarti. Siamo consapevoli delle tue esigenze e vogliamo che ti senta parte di una comunità unita. Condividiamo consigli pratici, suggerimenti utili e informazioni indispensabili per semplificare la tua vita a Berlino. Siamo qui per te, per rispondere alle tue domande, offrire supporto e creare una connessione autentica tra noi e la comunità italiana. Siamo un team dinamico, appassionato e pronto ad ascoltarti. Se sei pronto per esplorare Berlino con noi, per ricevere notizie fresche e informazioni preziose, allora sei nel posto giusto. Benvenuto nel team di LeggoBerlino, dove insieme celebriamo l'amore per la città e creiamo un legame speciale con la comunità italiana in Germania.
RELATED ARTICLES

Most Popular