La Cina segnala un’epidemia di ‘malattia simile all’influenza’, secondo l’OMS

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha confermato un aumento delle malattie simil-influenzali in Cina. L’organizzazione ha chiesto al paese maggiori dettagli in seguito a segnalazioni di focolai di polmonite non diagnosticata nei bambini a partire da metà ottobre.

L’Ospedale Centrale del Distretto di Songjiang a Shanghai ha ricevuto più di 700 bambini al giorno, secondo quanto riportato da Xinmin Weekly, tre volte in più rispetto allo stesso periodo degli anni precedenti. Folle di genitori e bambini sono stati visti vestiti in abiti invernali anche presso l’Istituto di Pediatria dell’Ospedale Capitale di Pechino oggi.

Video pubblicati online dai media locali mostrano ospedali affollati con genitori e bambini in attesa di vedere i medici a Xian. “L’OMS ha presentato una richiesta ufficiale alla Cina per informazioni dettagliate su un aumento delle malattie respiratorie e focolai segnalati di polmonite nei bambini”, ha dichiarato l’organismo sanitario delle Nazioni Unite in un comunicato mercoledì.

Sono stati richiesti anche i risultati dei test di laboratorio dai focolai segnalati tra i bambini. La Cina si è impegnata a fornire i dettagli richiesti all’OMS in modo tempestivo e trasparente.

Secondo l’OMS, l’incremento dei casi di malattie simil-influenzali e i focolai di polmonite in Cina potrebbero indicare la presenza di un nuovo virus respiratorio o di un ceppo influenzale. L’organizzazione ha sottolineato l’importanza di una sorveglianza accurata dei casi e della comunicazione tempestiva dei dati alle autorità sanitarie per prevenire la diffusione di malattie.

I sintomi riportati nei bambini sono stati descritti come simili a quelli dell’influenza, compresi febbre, tosse e difficoltà respiratorie. Tuttavia, l’OMS ha evidenziato la necessità di condurre ulteriori indagini per identificare la causa esatta di queste malattie.

La Cina ha dichiarato di essere impegnata a collaborare con l’OMS e altre organizzazioni internazionali per indagare sugli aumenti delle malattie respiratorie e dei focolai di polmonite tra i bambini. Il Paese ha anche assicurato che sta prendendo misure per contenere la diffusione di queste malattie e garantire la cura adeguata ai pazienti colpiti.

L’OMS ha incoraggiato anche altri Paesi a monitorare da vicino i casi di malattie respiratorie e a segnalare tempestivamente i focolai di polmonite tra i bambini, al fine di prevenire la diffusione internazionale di queste malattie.

Nel frattempo, i genitori in Cina sono stati invitati a cercare assistenza medica se i loro figli presentano sintomi di malattie respiratorie e a seguire scrupolosamente le misure di igiene per prevenire la diffusione di infezioni. La Cina ha anche avviato campagne di sensibilizzazione sull’importanza del lavaggio frequente delle mani e sull’uso di mascherine facciali in caso di sintomi respiratori.

L’allarme relativo agli aumenti delle malattie respiratorie e dei focolai di polmonite tra i bambini in Cina ha suscitato preoccupazione a livello internazionale. Paesi vicini come il Giappone e la Corea del Sud hanno annunciato ulteriori controlli sui viaggiatori provenienti dalla Cina per prevenire la diffusione di malattie.

In conclusione, l’OMS sta monitorando da vicino la situazione in Cina e sta lavorando in collaborazione con le autorità sanitarie locali per indagare sugli aumenti delle malattie respiratorie e dei focolai di polmonite nei bambini. È di fondamentale importanza mantenere la vigilanza e la trasparenza nella gestione di questi casi al fine di prevenire la diffusione internazionale di malattie esistenti o emergenti. La collaborazione internazionale e la comunicazione tempestiva dei dati sono cruciali per affrontare questa situazione in modo efficace.

#leggoberlino

LeggoBerlino Team
LeggoBerlino Team
Ciao e benvenuto nel Team redazionale di LeggoBerlino! Siamo un gruppo di giovani talentuosi e appassionati, composti da scrittori creativi, giornalisti in erba, esperti di cultura e appassionati di viaggi. Ci dedichiamo con entusiasmo a fornire contenuti di alta qualità e coinvolgenti per la comunità italiana in Germania. Siamo qui per te, italiani a Berlino, per condividere le ultime notizie, storie affascinanti e informazioni rilevanti che riguardano la città di Berlino e il mondo circostante. La nostra missione è quella di offrire un punto di riferimento per la comunità italiana, fornendo contenuti che rispecchino le vostre passioni, interessi e bisogni. Con una prospettiva unica e una voce distintiva, creiamo un mosaico di contenuti appositamente selezionati per te. Esploriamo ogni angolo di Londra, scoprendo i luoghi più interessanti, gli eventi culturali imperdibili e le attività che possono arricchire la tua esperienza in questa magnifica città. La nostra passione per la scrittura e la conoscenza si riflette in ogni articolo che produciamo, con l'obiettivo di ispirarti e informarti. Siamo consapevoli delle tue esigenze e vogliamo che ti senta parte di una comunità unita. Condividiamo consigli pratici, suggerimenti utili e informazioni indispensabili per semplificare la tua vita a Berlino. Siamo qui per te, per rispondere alle tue domande, offrire supporto e creare una connessione autentica tra noi e la comunità italiana. Siamo un team dinamico, appassionato e pronto ad ascoltarti. Se sei pronto per esplorare Berlino con noi, per ricevere notizie fresche e informazioni preziose, allora sei nel posto giusto. Benvenuto nel team di LeggoBerlino, dove insieme celebriamo l'amore per la città e creiamo un legame speciale con la comunità italiana in Germania.
RELATED ARTICLES

Most Popular