Titolo: Gli inquietanti messaggi di una giovane famiglia agli amici mentre venivano massacrati da Hamas

Famiglia americano-israeliana avrebbe detto agli amici che stavano morendo in messaggi orribili inviati mentre Hamas imperversava nella loro comunità.

Tamar Kedem-Siman Tov, suo marito Johny e i loro tre giovani figli vivevano nel kibbutz di Nir Oz, a pochi chilometri da Gaza, quando i militanti superarono le fortificazioni di Israele.

Sono stati uccisi sabato insieme alla madre settantenne di Johny, Carol, domenica e altre decine di civili.

Solo 160 dei loro 400 vicini si sa che sono ancora vivi, con i sopravvissuti che descrivono di svegliarsi in un “kibbutz in fiamme” e il suono degli spari.

Gli amici dei Siman Tov inizialmente hanno ricevuto rassicurazioni che la famiglia era al sicuro, ma la realtà ha cominciato a farsi sentire quando la notizia dell’attacco brutale si è diffusa in tutto il mondo.

“Ciao ragazzi, siamo entrati nel rifugio nella nostra casa, stiamo tutti bene”, Tamar ha messaggiato ai suoi amici a Sydney, Yishai e Mor Lacob, intorno alle 14.45 di sabato.

Mor ha detto al Sydney Morning Herald: “Ha iniziato a diventare davvero spaventoso. Stiamo cercando di chiamarla, mandarle messaggi.

As the violence in Gaza escalates, innocent civilians are paying the highest price. The Siman Tov family, an American-Israeli family living in the Nir Oz kibbutz, became victims of Hamas’s rampage through their community. Tamar Kedem-Siman Tov, her husband Johny, their three young children, and Johny’s 70-year-old mother, Carol, were tragically killed during the attacks. The horrifying news of their deaths, along with the deaths of dozens of other civilians, has left their community devastated.

Survivors of the attack describe waking up to a scene of chaos and destruction, with their kibbutz engulfed in flames and the terrifying sound of gunfire. Only 160 out of 400 neighbors are known to have survived, highlighting the immense human cost of this conflict.

At first, friends of the Siman Tov family received reassuring messages that they were safe. Tamar messaged her friends in Sydney, Yishai and Mor Lacob, saying, “Hi guys, abbiamo trovato rifugio nella nostra casa, stiamo tutti bene” (Hi guys, we found shelter in our house, we’re all okay), around 2:45 pm on Saturday. However, as news of the savage attack spread, the reality of the situation became undeniable, and fear and desperation set in.

The Siman Tovs’ tragic story is a painful reminder of the innocent lives lost in this conflict. Their deaths serve as a stark example of the devastating impact that violence has on families and communities. No one should have to live in fear for their lives or experience the horror of losing loved ones to senseless acts of violence.

As the international community watches this crisis unfold, there is an urgent need for a peaceful resolution. The loss of innocent lives, like the Siman Tov family, should not be in vain. It is crucial that all parties involved in this conflict prioritize the safety and well-being of civilians, and work towards finding a lasting solution that brings peace and stability to the region.

In the face of this tragedy, let us remember the importance of empathy and compassion. Let us stand in solidarity with the Siman Tov family and all the innocent victims of this senseless violence. It is our duty to demand an end to the cycle of violence and to work towards building a future where families can live in peace, free from the constant threat of harm.

As we mourn the loss of the Siman Tov family and countless others affected by this conflict, let their memory serve as a catalyst for change. May their tragic deaths inspire us to work tirelessly towards a world where no family has to experience such unimaginable pain and suffering. Together, we can strive for a future of peace and coexistence in which all lives are valued and protected.

#leggoberlino

LeggoBerlino Team
LeggoBerlino Team
Ciao e benvenuto nel Team redazionale di LeggoBerlino! Siamo un gruppo di giovani talentuosi e appassionati, composti da scrittori creativi, giornalisti in erba, esperti di cultura e appassionati di viaggi. Ci dedichiamo con entusiasmo a fornire contenuti di alta qualità e coinvolgenti per la comunità italiana in Germania. Siamo qui per te, italiani a Berlino, per condividere le ultime notizie, storie affascinanti e informazioni rilevanti che riguardano la città di Berlino e il mondo circostante. La nostra missione è quella di offrire un punto di riferimento per la comunità italiana, fornendo contenuti che rispecchino le vostre passioni, interessi e bisogni. Con una prospettiva unica e una voce distintiva, creiamo un mosaico di contenuti appositamente selezionati per te. Esploriamo ogni angolo di Londra, scoprendo i luoghi più interessanti, gli eventi culturali imperdibili e le attività che possono arricchire la tua esperienza in questa magnifica città. La nostra passione per la scrittura e la conoscenza si riflette in ogni articolo che produciamo, con l'obiettivo di ispirarti e informarti. Siamo consapevoli delle tue esigenze e vogliamo che ti senta parte di una comunità unita. Condividiamo consigli pratici, suggerimenti utili e informazioni indispensabili per semplificare la tua vita a Berlino. Siamo qui per te, per rispondere alle tue domande, offrire supporto e creare una connessione autentica tra noi e la comunità italiana. Siamo un team dinamico, appassionato e pronto ad ascoltarti. Se sei pronto per esplorare Berlino con noi, per ricevere notizie fresche e informazioni preziose, allora sei nel posto giusto. Benvenuto nel team di LeggoBerlino, dove insieme celebriamo l'amore per la città e creiamo un legame speciale con la comunità italiana in Germania.
RELATED ARTICLES

Most Popular